Logo

174_New movie palace, Locarno

Urbanistica

L’idea centrale del progetto è la definizione di un nuovo parco pubblico, Parco del Castello, e di un foyer di accesso alle sale che viene pure inteso come spazio pubblico.
Un parco urbano, un nuovo spazio pubblico verde che si relaziona al parco verso Largo Zorzi e verso il lago. Queste due fasce di verde contengono e valorizzano Piazza Grande, cuore del Festival del Film di Locarno.
Il parco inoltre viene ricavato evitando di portar via il materiale di scavo e di demolizione, con costi decisamente più contenuti.
Il progetto è visto come un occasione per proporre un sistema di pavimentazione unico che dalla rotonda porta fino al lago.
Un progetto compatto, che lascia lo spazio e la possibilità per future edificazioni.

Architettura

L’edificio vuole essere fortemente riconoscibile e visibile, la porta della Piazza, e al tempo stesso contestuale, inserendosi in modo chiaro e semplice nella topografia esistente.

Una lettura storica porta al mantenimento delle tre facciate dell’edificio originale. Qui è inserita la nuova fabbrica del cinema. Come edificio-fabbrica è funzionale, pratico, compatto, economico e tecnologico. La città storica e la città nuova si incontrano. L’edificio ne diventa il cardine.

Il foyer è separato, aiuta a definire il parco. Il foyer non è edificio-fabbrica, ma spazio pubblico di prestigio e di rappresentanza per l’intera città di Locarno.

Idee

3
3
3
3
3
3
3
3
3
3
3
3
© Lands Architetture